Home    Mappa del sito    Contatti  
 
     
     

 

 
La storia

Soggetti organizzatori delle libertà sociali”, dotati di “piena autonomia gestionale e statutaria”. Con queste parole, in due sentenze del 2003, la Corte Costituzionale ha fissato in maniera definitiva la natura e il ruolo delle Fondazioni bancarie – e dunque anche della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini – all’interno della società italiana.

Le Fondazioni rappresentano dunque un’espressione moderna di quella lunga e operosa tradizione di espressività sociale che da molti secoli rappresenta un tratto distintivo del Paese e una delle sue ricchezze più grandi. Dal volontariato all’istruzione, dalla cooperazione agli ospedali, dalle scuole all’associazionismo, ogni secolo ha visto il fiorire di numerose espressioni individuali e collettive che, nel tempo, sono divenute il tessuto stesso dell’assetto culturale, sociale e istituzionale dell’Italia.
Sono quelle “formazioni sociali” a cui fa esplicito riferimento l’articolo 2 della Costituzione, corpi intermedi che si collocano tra la persona e lo Stato e che favoriscono la piena realizzazione dell’individuo all’interno della comunità.

Da questo slancio sociale a favore del bene comune ha preso corpo, a metà dell’800, la Cassa di Risparmio di Rimini, nata per la libera associazione di 89 cittadini che si sono volontariamente prefissati l’obiettivo di promuovere il risparmio e la diffusione del benessere, dando vita al prestito di denaro, come recita lo Statuto del 1840, “a modico interesse”.
Fu dunque, quella della Cassa di Risparmio, un’opera economica con un forte profilo sociale, tanto che nel Regolamento della banca si individuava lo scopo nel "richiamare dalla imprevidenza dalla dissipazione quelle fra le classi sociali cui più debbe stare a core la pratica della economia e il pensiero del futuro".

È questa la tradizione da cui nasce la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini il cui unico scopo – dopo lo scorporo dell’attività bancaria avvenuto nel 1990 con la Legge Amato e che ha dato vita a Banca Carim Spa - è quello di proseguire le attività sociali già appartenute alla Cassa e di contribuire al progresso civile, sociale ed economico della comunità riminese.

Questo sito vuole essere uno strumento immediato e trasparente per far meglio conoscere gli obiettivi e l’attività della Fondazione e per diffondere i valori di impegno, solidarietà e responsabilità che la caratterizzano.