Home    Mappa del sito    Contatti  
 
     
     

 

 
Sviluppo locale

Il settore sviluppo locale racchiude nella propria definizione tutte le attività svolte dalla Fondazione Cassa di Risparmio il cui fine è contribuire proprio al progresso civile, sociale, culturale ed economico della comunità locale riminese.
Tuttavia, esso è stato individuato come vero e proprio ambito specifico cui dedicare attenzioni e risorse, rivolte in particolate alla collaborazione con il tessuto economico e con il sistema delle imprese.
L’originalità della struttura produttiva riminese – fatta al 97% di piccole e piccolissime imprese – suggerisce in questo campo di operare in cooperazione con le Associazioni di rappresentanza delle categorie economiche, in particolare con la Camera di Commercio, nella cui missione c’è anche l’unione sotto un unico organismo dell’intero sistema economico locale.
Si inserisce dunque in questo ambito l’Osservatorio Economico Provinciale, un’iniziativa che unisce Fondazione e Camera di Commercio di Rimini con l’obiettivo di monitorare costantemente l’andamento economico e produttivo della provincia e di divulgarne i risultati attraverso la presentazione, ogni anno, del Rapporto economico della provincia.
Due ulteriori iniziative che si inseriscono in tale contesto e che meritano di essere ricordate sono i progetti Basilea II, promosso con la Camera di Commercio e il polo Scientifico Didattico – Università di Bologna, con cui nel 2007 e nel 2008 si è voluto fare il punto della situazione sulla condizione delle imprese riminesi di fronte a questa importante scadenza; e il progetto sull’efficienza energetica nel turismo che, assieme alle Associazioni degli Albergatori della provincia e con Eni, ha rappresentato un importante momento di sensibilizzazione ad un uso più consapevole e corretto delle fonti energetiche nel momento della vacanza.
La Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini partecipa, assieme al alla Provincia, alla Camera di Commercio e al Comune di Rimini, al Comitato Promotore di Rimini Venture 2027, il gruppo di lavoro chiamato a definire il Piano Strategico della città.