Home    Mappa del sito    Contatti  
 
     
     

 

 
     
 
News del: 14-04-2016
VENERDI' E SABATO LA TERZA EDIZIONE DEL 'PREMIO RIMINI PER LA POESIA GIOVANE'
Domani alle 17.00 a Innovation Square una festa di poesia con maestri come Rosita Copioli, Antonio Riccardi e Alberto Rondoni, oltre ai protagonisti delle scorse edizioni e nuovi talenti.

 Sabato mattina, con 500 studenti a Sala Manzoni,

il ‘Premio Rimini per la poesia giovane’ avrà il suo terzo vincitore.
 
Il Premio Rimini è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini e curato da Isabella Leardini
 
 
Rimini, 14 aprile 2016 – Il Premio Rimini per la poesia giovane, nato dal festival Parco Poesia, alla terza edizione è ormai il più ambito riconoscimento per la poesia inedita. Non soltanto un premio, ma una struttura capace di coinvolgere i più importanti festival letterari e i più seri e qualificati editori che si occupano di poesia emergente. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini e curata da Isabella Leardini.
 
Ne sono la prova il numero straordinario di manoscritti ricevuti per questa edizione: 164 libri di poesia inediti scritti da autori sotto i 35 anni, ed il fatto che tutti i finalisti delle scorse edizioni abbiano pubblicato o siano in uscita con il proprio libro. Proprio loro, accanto ai finalisti di quest’anno, saranno protagonisti di questa edizione.
 
Domani, venerdì 15 Aprile alle 17.00, il salone di Innovation Square (Palazzo Buonadrata, Corso d’Augusto 62) ospiterà una vera e propria festa di poesia con tutti i giovani lanciati dal Premio. Ad aprirla, le voci dei grandi autori in giuria: Rosita Copioli, Antonio Riccardi ed Alberto Bertoni. I tre maestri leggeranno le proprie poesie e poi terranno a battesimo una decina di autori emersi dal Premio Rimini, a partire dai vincitori Filippo Amadei (2014) e Martina Abbondanza (2015), fresca di stampa del suo “Il giorno tutto” (Ladolfi Editore), che sabato mattina verrà donato dalla Fondazione Carim ai 500 studenti delle scuole superiori che formeranno la giuria popolare.
Tra i finalisti della prima edizione saranno presenti il forlivese Matteo Zattoni, il toscano Marco Corsi che oggi lavora in Mondadori, la pesarese Chiara Bernini, la forlivese Clery Celeste, edita dopo il premio all’interno della collana gialla di Lietocolle-Pordenonelegge e Sarah Tardino edita da Raffaelli. Tra i finalisti della seconda edizione la veneta Maddalena Lotter, uscita anche lei per la collana di pordenonelegge, il siciliano Gianluca Fùrnari uscito per Walter Raffaelli così come la brianzola Federica Volpe e Alberto Frigo, entrambi in uscita per il prestigioso editore riminese.
Interverranno anche Isabella Leardini, curatrice del premio, e i giurati Guido Mattia Gallerani, giovane accademico e direttore della rivista letteraria Atelier e Valerio Grutt, direttore del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna.
 
“Il Premio Rimini è un miracolo – commenta la curatrice del premio Isabella Leardini - perché alla grande qualità della giuria unisce la straordinaria fiducia di quasi 10 editori e curatori di collane, che scommettono su questi autori giovanissimi, riconoscendo a Parco Poesia una garanzia di qualità e visibilità, anche per un autore esordiente. Docenti e dirigenti scolastici investono tempo ed entusiasmo per avvicinare i più giovani alla poesia, ed i ragazzi scelgono davvero il loro vincitore. Questo premio è l’esempio di una Fondazione che fa davvero cultura, costruendone le basi, sostenendo contemporaneamente il talento, l’educazione alla lettura, e l’editoria di qualità”.
 
Al termine del pomeriggio saranno presentati al pubblico i sette finalisti che sabato mattina dalle 10.00 in sala Manzoni a Rimini leggeranno per la grande giuria popolare studentesca. Fra loro ci sarà il vincitore della terza edizione del Premio Rimini per la poesia giovane.
 
 
Ufficio stampa: Nuova Comunicazione Associati
Cesare Trevisani mob. 335.7216314 mail: ctrevisani@nuovacomunicazione.com
 
 
 



Foto:

Torna all'elenco news