Home    Mappa del sito    Contatti  
 
     
     

 

 
     
 
News del: 23-09-2016
BILANCIO PIU' CHE POSITIVO PER CASTEL SISMONDO ESTATE 2016
Quasi 60.000 presenze nel 56 serate

 Ultimo appuntamento sabato 24 settembre

con il concerto di “Glory days in Rimini”
 
Rimini, 22 settembre - Nella lunga estate riminese il calendario di Castel Sismondo Estate si afferma sempre più come proposta unica e diversificata, con la sua ricca offerta di intrattenimento culturale e artistico. L’edizione 2016, quasi in dirittura d’arrivo, ha riscosso un grande successo in tutti i suoi appuntamenti.
Quasi 60.000 presenze per i cinquantasei eventi proposti, dedicati alla cultura e al fascino dell’arte declinati nelle loro varie forme: mostre, spettacoli, rassegne di danza, concerti, eventi sulla poesia, letture e serate di beneficienza da fine maggio a settembre hanno animato la suggestiva rocca malatestiana.
L’iniziativa, ideata e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, ha confermato anche quest’anno la presenza di importanti organizzazioni e associazioni già note al pubblico.
“Castel Sismondo Estate – commenta Linda Gemmani, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini - è un contenitore atteso e apprezzato, un’opportunità per tante realtà del territorio che grazie al sostegno della Fondazione possono esibirsi in un ambiente che le valorizza ulteriormente. Grazie a tutti coloro che con le loro proposte hanno arricchito il programma”.
Serate tutte molto partecipate, iniziate a fine maggio con le scuole superiori coinvolte nel progetto “Lo spazio bianco delle arti”, con il Castello invaso da giovani studenti riminesi; la rassegna Arco in Danza, giunta ormai alla XV edizione e con nove emozionanti serate animate da una cinquantina di scuole del territorio; Parco Poesia, il festival della poesia giovane contemporanea con un centinaio di autori; la Notte Rosa con lo show delle fatine Winx; le serate della Compagnia Fratelli di Taglia che hanno dedicato alle famiglie le serate “Oh che bel castello!”; Mare di libri. Festival dei ragazzi che leggono, che ormai viaggia a livello nazionale, con la caccia al tesoro letteraria a squadre ispirati agli scritti di William Shakespeare.
Nuovo fiore all’occhiello di questa stagione la lirica, con l’opera Tosca di G. Puccini, che si è guadagnata uno strepitoso successo di pubblico e di critica.
Anche quest’anno la beneficenza ha giocato un ruolo fondamentale e numerose sono state le iniziative di solidarietà: boom di presenze per il concerto live di Floyd Machine a favore della Fondazione Marilena Pesaresi Onlus, poi Musica Desnuda & Friends, che ha raccolto i fondi per l’Associazione Cittadinanza Onlus, e il Gran Concerto di mezza estate, dove la Banda di Città di Rimini ha suonato per beneficenza a favore del supermercato solidale #EmporioRimini.
Da agosto l’attesissimo MobyCult, la rassegna di dodici incontri con gli autori curata da Manola Lazzarini che ha raccolto l’attenzione di oltre 2300 persone.
Nella storica cornice di Castel Sismondo, inoltre, si è tenuta la presentazione di “Studi montefeltrani 34”, il nuovo numero della Rivista della Società degli studi storici.

L’ultimo appuntamento del cartellone 2016 è per sabato 24 settembre con Glory Days in Rimini, l’evento dedicato ai fan di Bruce Springsteen, in questa XVIII edizione con il titolo “Bound for glory”. A Castel Sismondo si terrà il concerto "Bound for glory: the Seeger Sessions show", dove emozioni, divertimento e coinvolgimento saranno i protagonisti. Ingresso 10€ e l’incasso sarà devoluto a ‘No Surrender Dream team’, con biglietti acquistabili in prevendita presso i punti merchandising dell'evento.




Foto:

Torna all'elenco news