Home    Mappa del sito    Contatti  
 
     
     

 

 
 

05-06-2017

Leggere carte, leggere pietre
I Maestri e il tempo a Santarcengelo

   
 

La rassegna culturale “I Maestri e il Tempo”, curata da Alessandro Giovanardi per la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, conferma il grande successo di pubblico e raddoppia: oltre agli incontri riminesi, il calendario culturale si arricchisce ora di due appuntamenti a Santarcangelo, presso la Biblioteca Comunale “Antonio Baldini”.

Il primo incontro santarcangiolese si è svolto venerdì 12 maggio, “Il pittore e la Contessa. Guido Cagnacci tra sacro e profano”, con lo storico dell’arte Pier Giorgio Pasini, ha ottenuto un grande successo, sala stracolma con la gradita presenza del Sindaco Alice Parma.

Mercoledì 21 giugno alle ore 21.00 si terrà, invece, il secondo appuntamento, che rientra all’interno degli “Incontri del Solstizio d’Estate”. “Leggere carte, leggere pietre” sarà il titolo della serata, alla quale interverranno Franca Arduini, storica delle Biblioteche, già direttrice della Biblioteca Medicea-Laurenziana, e Daniela Gionta, filologa e paleografa presso l’Università di Messina.

Durante l’incontro sarà presentata anche la nuova edizione di “Biblioteche, codici, epigrafi” (Edizioni Storia e Letteratura, Roma 2017) di Augusto Campana, figura di grande spicco culturale, erudito e filologo di origine santarcangiolese.

La rassegna si svolge con il patrocinio dell’Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, con la collaborazione della Biblioteca Comunale “A. Baldini” e la Pro Loco di Santarcangelo di Romagna e in accordo con l’Ufficio Scolastico di Rimini. “I Maestri e il Tempo”, giunto alla settima edizione, rappresenta uno dei più autorevoli appuntamenti culturali della città ed evento di punta nel programma artistico-culturale della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini.

 
  Torna all'elenco