<-- Indietro alla lista dei Comunicati stampa

IL RESTAURO DELLA CHIESA DI SANTA RITA

 

Rimini, 5 settembre 2005


Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini sta per essere realizzato il restauro di una delle chiese più significative della città, la chiesa SS. Bartolomeo e Marino nota come chiesa di S. Rita.
Edificata alla metà del ‘500, custodisce autentici tesori d’arte come il coro ligneo intarsiato del XV secolo, l’acquasantiera del XVI secolo, gli affreschi e il grande crocifisso del XVII secolo oltre ai quadri che testimoniano la cultura e la vita della città di Rimini nei secoli successivi.
Il progetto, curato dall’Arch. Francesco Baldi per conto della Diocesi di Rimini, mira a recuperare il ricchissimo apparato decorativo cinque – seicentesco del soffitto quasi completamente ridipinto nel 1864-66 e più drasticamente nel dopoguerra e a ridare alla chiesa un assetto cromatico molto più fresco e luminoso, coerente con le colorazioni riscoperte, liberandola dall’attuale colore cupo.
L’intervento, i cui lavori avranno una durata di circa 10 mesi, restituirà alla città un edificio sacro di grande importanza storica e artistica, oltre che religiosa.

.

Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini