Fondazione
Cassa di Risparmio
di Rimini
 
Newsletter
n. 1 - Febbraio 2017
   

INNOVATION SQUARE: SPAZI, SERVIZI E RELAZIONI PER FAR CRESCERE IDEE E FUTURO

   

 
Il 26 ottobre scorso si è aperta ufficialmente al pubblico Innovation Square, la piazza dell’innovazione di Rimini ospitata negli spazi allestiti e resi disponibili dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini a Palazzo Buonadrata, che vede protagonisti imprenditori, startupper, artigiani digitali, manager e professionisti della comunicazione, del web, della moda, dell’edilizia, del sociale, del design, della creatività, del turismo e della ricerca. Nell’evento inaugurale di ottobre, “Innovation Marathon”, oltre 20 protagonisti del panorama territoriale e nazionale si sono alternati in una vera e propria staffetta di interventi sul significato della parola ‘innovazione’. Fra questi, Andrea Aureli (imprenditore – SCM Group), Maurizio Focchi (Imprenditore – Focchi spa), Aldo Drudi (Designer, Drudi Performance), Marco Morosini (creativo, ideatore “Brandina”), Pier Pierucci (Creativo, responsabile marketing Aquafan), Giacomo Arcaro (Startupper, Co-Founder Customapp), e Guido Caselli (Direttore Ufficio Studi Unioncamere Emilia-Romagna) “Imparare, ambire, creare, connettersi – racconta Maurizio Ermeti, Amministratore dell'Agenzia per il Piano Strategico che gestisce lo spazio - questi gli obiettivi dei numerosi servizi ed iniziative proposte da Rimini Innovation Square che abbiamo voluto dedicare alla cultura dell’innovazione per la crescita e lo sviluppo di idee, esperienze e opportunità progettuali e imprenditoriali. In Innovation Square, laboratori, workshop, accelerazione d’impresa, fab lab – manifattura digitale, coworking, eventi e network territoriali e nazionali aiutano a condividere conoscenze, strumenti di lavoro, progettualità e contatti favorendo la nascita di una vera comunità multi-professionale”. Come dare valore a chi esprime innovazione? “Sempre di più l’innovazione nasce come risultanza di un incontro, di uno scambio, di una ‘contaminazione’ tra esperienze e saperi diversi. E perché questo scambio e contaminazione si generino è fondamentale che un territorio offra situazioni capaci di favorire l’incontro e la conoscenza reciproca. Ecco perché oggi, oltre alle tecnologie, l’innovazione richiede anche luoghi che offrano spazi in cui incontrarsi, conoscersi e creare insieme. Spazi che possano catalizzare le tante realtà di un territorio che già operano in ambiti innovativi e che, in un’ottica di rete, possono vedere amplificata la propria azione all’interno di un sistema condiviso e compartecipato di relazioni e produzioni creative. La funzione di Innovation Square è proprio questa: offrire un ambiente fertile per favorire la nascita di processi di innovazione fondati sulla contaminazione di idee, talenti e risorse”. Come procede il lavoro nella ‘piazza’ di Palazzo Buonadrata? “Grazie alle collaborazioni in essere con Nuove Idee Nuove Imprese, Camera di Commercio della Romagna, Università, Uni.Rimini e Fondazione Alma Mater, Confindustria, Figli del Mondo, Make-RN, Il Palloncino Rosso, Cescot, Eticarim, Aster, M31, il Techno Science Park di San Marino e altri soggetti dell’innovazione, lo spazio propone un ricco calendario di appuntamenti rivolto a molteplici pubblici: dal coderdojo per i bambini ai laboratori di imprenditorialità per gli studenti, dai workshop tematici per gli operatori di settore agli hackathon per giovani creativi, dalle business competition alle performance artistiche e culturali fino agli aperitivi di networking per startupper. Queste le iniziative che, insieme ai servizi offerti, fanno di Innovation Square un hub dell’innovazione d’impresa”. L’impegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, che ospita lo spazio nella suggestiva e centrale location di Corso d’Augusto, ha consentito quindi la nascita di una nuova realtà che dà un impulso importante per lo sviluppo e la competitività del territorio riminese. Il progetto è co-promosso dal Piano Strategico di Rimini, in collaborazione con il Comune di Rimini e con il patrocinio della Provincia e della Camera di Commercio e cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna grazie al bando del Programma Triennale Attività Produttive 2012-2015 per il ‘Sostegno allo sviluppo delle infrastrutture per la competitività del territorio’. www.riminiinnovationsquare.com
    Torna indietro